Esaminate ogni cosa e trattenete ciò che è buono Paolo di Tarso
Tu sei qui:Home / Rubrica "Le parole" / Laboratorio

Laboratorio

La parola "Laboratorio" a cura di Enzo Quarto

La parola Laboratorio viene dal tardo latino  laboratoriu (m), derivazione di laborare “lavorare”, ed indica un locale dotato di apposite apparecchiature per effettuare ricerche ed esperimenti, o anche un’officina in cui si svolgono attività artigianali, o in ogni caso manuali. I senso figurato rappresenta il luogo dove si elaborano e si realizzano esperienze innovative dal punto di vista artistico e culturale.

Abbiamo scelto con convinzione la parola laboratorio per il progetto UCSI sulla Buona Notizia, proprio perché vogliamo immediatamente che si colga l’idea che tocchi a tutti entrare in questo ideale luogo di sperimentazione e metterci le idee ma anche le mani in un percorso di formazione e proposta del modo di essere e di fare comunicazione oggi.

Vogliamo sperimentare, discutere, considerare, valutare, così come anche provocare, stimolare, aprire nuovi orizzonti al nostro mondo ipercomunicativo e crossmediale. Tornare al valore della parola e considerare la stessa come un elemento fondante della relazione e della comunicazione tra persone.

Il problema non è creare uno spazio “ghetto”  per la buona notizia. Il laboratorio vuole fare in modo che cresca la convinzione comune che la buona notizia, ovvero la buona comunicazione, ci sia anche nelle vicende crude e dolorose che la cronaca mette in evidenza, e che c’è, soprattutto, un modo buono per raccontare, nel rispetto delle persone, siano esse protagoniste della cronaca stessa o anche solo lettori, ascoltatori, telespettatori e internauti.

Difficile pensare poi ad un laboratorio come ad un luogo triste. E’ bello sperimentare, fare cose, mettere a frutto le idee e condividere tutto ciò con altri.  Insomma un vero e proprio laboratorio dove ci si può sporcare e si può sbagliare, ripulirsi e ricominciare, con la gioia di fare e cercare ovunque la buona notizia.

Azioni sul documento

Partner del progetto
Logo Carime

La parola speranza viene dal tardo latino sperantia(m), ed indica uno stato d’animo, un sentimento, vissuto da chi è in fiduciosa attesa di un evento, di uno ...

Leggi tutto

Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi - Gv 8, 32