Esaminate ogni cosa e trattenete ciò che è buono Paolo di Tarso
Tu sei qui:Home / Progetto / Parlano di noi / Il Laboratorio della Buona Notizia ha ottenuto una menzione speciale nell'ambito deI Premio nazionale MED "Cesare Scurati"

Il Laboratorio della Buona Notizia ha ottenuto una menzione speciale nell'ambito deI Premio nazionale MED "Cesare Scurati"

Attestato

Il Premio è stato istituito nel 2005 dal MED - Associazione Italiana per l'Educazione ai Media e alla Comunicazione, con l’intento di stimolare la produzione di buone pratiche di media education nei vari ambiti educativi.
Viene consegnato annualmente in occasione della Summer School dell’Associazione che quest'anno si è tenuta a Lucca dal 3 all'8 luglio . Dal 2011 è intitolato a Cesare Scurati, insigne pedagogista e fondatore del MED.

La commissione, presieduta dal prof. Roberto Farnè, ordinario in didattica generale presso l'università di Bologna, ha così motivato la menzione:

Menzione speciale
Il laboratorio della buona notizia

Enzo Quarto, Elvira Maurogiovanni, Maria Pia Maiullari

Scuole diverse per ordine e grado a Bari, coordinate da un circolo sociale, hanno condotto un progetto verticale la cui originalità risiede sia nella sua replicabilità in contesti diversi, sia nel proporre la buona notizia come core comunicativo. Utilizzando vari media, dal sito internet ai social network, per assicurarsi una efficace diffusione, i ragazzi hanno lavorato come giornalisti in erba sotto la guida di professionisti dell’informazione diffondendo buone notizie sul territorio, in controtendenza con la comunicazione di massa corrente.

Siamo felici di questo riconoscimento che condividiamo con tutti coloro (docenti, alunni, giornalisti, educatori) che hanno creduto in questo progetto e hanno collaborato per la sua realizzazione. Il Laboratorio, apprezzato come buona pratica di educazione mediale, prosegue la sua strada e si configura sempre di più come una risposta inedita e significativa alle sfide educative che interrogano il mondo della comunicazione.

Grazie a tutti

Azioni sul documento

Partner del progetto
Logo Carime

La parola speranza viene dal tardo latino sperantia(m), ed indica uno stato d’animo, un sentimento, vissuto da chi è in fiduciosa attesa di un evento, di uno ...

Leggi tutto

Libero non è colui che fa tutto quello che vuole, libero è colui che usa delle proprie energie per fare di sé un bene grande. - Don Ersilio Tonini