Esaminate ogni cosa e trattenete ciò che è buono Paolo di Tarso
Naviga nella sezione

"Istruzioni per vivere la vita":
Presta attenzione.
Stupisciti.
Raccontalo.
– Mary Oliver

Tu sei qui:Home / Laboratori / Scuola primaria Preziosissimo Sangue / Articoli / Non dimentichiamo, è bello ricordare anche se doloroso

Non dimentichiamo, è bello ricordare anche se doloroso

Il progetto dell’Istituto Preziosissimo Sangue di Bari riguardante la prima guerra mondiale mi ha ftto riflettere su molte cose

Ancora oggi quei rumori di mitragliatrici e quelle immagini forti sono rimaste impresse nella mente di persone che avrebbero voluto dimenticare, di persone che avrebbero voluto realizzare i propri sogni dissolti in pochi secondi, quei secondi che hanno rovinato un mondo meraviglioso, quei secondi di orrore e di paura, paura di morire e di respirare l’ultima volta.

C’è chi sapeva già che si sarebbe addormentato in un sogno infinito, chi credeva di trionfare e chi piangeva, cercando di non pensare a quello che era successo, a quello che stava accadendo e a quello che avrebbe potuto succedergli. Al solo pensiero che, dove oggi si trovano le nostre calde e accoglienti caseprima si trovava l’orrore…capisco tutta tragedia della guerra. Vorrei provare ad immaginare una Bari di guerra, vorrei provare ad immaginare quegli istanti in cui le bombe caddero sopra i terrazzi delle case, ma immagini troppo forti invadono la mia mente, facendomi cadere una lacrima, una lacrima di milioni di lacrime versate.

 

Rachele Rossi, I media

Azioni sul documento
archiviato sotto:

Partner del progetto
Logo Carime

La parola speranza viene dal tardo latino sperantia(m), ed indica uno stato d’animo, un sentimento, vissuto da chi è in fiduciosa attesa di un evento, di uno ...

Leggi tutto

Non è vero che tutto va detto, urlato, mostrato. Deve pur esistere la capacità di alludere, di far intendere, di adombrare - Carlo Maria Martini