Esaminate ogni cosa e trattenete ciò che è buono Paolo di Tarso
Naviga nella sezione

"Istruzioni per vivere la vita":
Presta attenzione.
Stupisciti.
Raccontalo.
– Mary Oliver

Tu sei qui:Home / Laboratori / Scuola primaria Preziosissimo Sangue / Articoli / Il forum bambini e mass media

Il forum bambini e mass media

24 Novembre 2017

Venerdì 24/11/2017 ci siamo recati presso la facoltà di Giurisprudenza in Bari, per partecipare al Forum “ Bambini e Mass Media”.

I relatori del forum hanno parlato dell’influenza della televisione, di Internet, dei giornali… su ognuno di noi, e di quanto condizionano la nostra vita. I mezzi di comunicazione, in particolare Internet, hanno creato una realtà virtuale che non è la realtà vera, e questa ha provocato un impoverimento della vita e delle relazioni tra persone. Provocano il cosiddetto: “Cyberbullismo” che indica l’attacco ripetuto e offensivo mediante gli strumenti della rete.

I relatori hanno detto che è importante il ruolo della scuola, perché essa deve aiutare a pensare, sviluppare il pensiero dei bambini e aiutarli ad utilizzare la rete con consapevolezza perché i bambini di oggi sono il futuro. È anche importante la televisione, perché è un mezzo di comunicazione che “entra” nelle case di tutti e ha, quindi, un grande influenza informativa.
Per questa ragione, i contenuti dei programmi televisivi devono essere adatti, veritieri e utilizzare un linguaggio educato.

L’ altro mezzo di comunicazione importante è rappresentato dai giornali. Il dottor Giulietti, che è il Presidente della Federazione Nazionale della Stampa ha spiegato l’importanza dell’uso delle parole e che i giornalisti devono stare molto attenti a quello che dicono perché le parole possono ferire molto più delle armi, possono creare pregiudizi.

Il Forum si è concluso con l’intervento degli altri ragazzi, delle altre scuole che hanno partecipato al Forum. Anche io sono intervenuto! Il Forum mi ha fatto capire che bisogna utilizzare Internet in giusta maniera per evitare di isolarsi dal mondo reale.

Fausto Mori

Azioni sul documento

Partner del progetto
Logo Carime

La parola speranza viene dal tardo latino sperantia(m), ed indica uno stato d’animo, un sentimento, vissuto da chi è in fiduciosa attesa di un evento, di uno ...

Leggi tutto

La comunicazione tra gli uomini, per essere vera esige gratuità e accoglienza - Carlo Maria Martini