Esaminate ogni cosa e trattenete ciò che è buono Paolo di Tarso
Tu sei qui:Home / Laboratori / Istituto Comprensivo "Falcone-Borsellino" / Articoli / Amicizia vs Bullismo

Amicizia vs Bullismo

La violenza si sconfigge con l'amore

Ragazza di 17 anni si toglie la vita: le amiche la prendevano in giro per il suo aspetto fisico.

Preso a calci e pugni all’uscita di scuola: ragazzino di 10 anni finisce in ospedale.

Sempre più spesso, notizie come queste occupano le pagine dei giornali e i sommari dei telegiornali. E’ il fenomeno del bullismo fatto di violenze fisiche, verbali, psicologiche che coinvolge ragazzi e ragazze di ogni età, di ogni ceto sociale in ogni dove. Da qualche anno è cresciuta l’attenzione per questo problema: istituzioni, scuola, famiglie, cercano di collaborare per adottare strategie che possano arginare questa piaga sociale. Se ne parla spesso in televisione e sui giornali, si organizzano attività finalizzate alla conoscenza e alla sensibilizzazione del fenomeno. Qualcosa è cambiata, tanto altro c’è ancora da fare, anche perché spesso chi è vittima non ha il coraggio di denunciare, di chiedere aiuto, di smascherare coloro che dietro la violenza nascondono le loro fragilità e il loro bisogno estremo di rendersi protagonisti. La riflessione su questo problema sociale ci ha portati a scoprire con grande soddisfazione di non essere stati mai protagonisti di vicende così drammatiche. L’attenzione delle nostre insegnanti e della Preside, insieme all’amore delle nostre famiglie, ci sostengono nel percorso di crescita e ci aiutano a dare importanza al rispetto e all’amicizia.

Ilary ed Eleonora: amiche dai banche di scuola alle giornate shopping.

Denis e Marco: ci siamo conosciuti alle elementari, continuiamo a essere amici anche all’università.

Noi vorremmo leggere questo genere di notizie. Noi ci immaginiamo così tra qualche anno. Noi siamo convinti che l’amicizia è essere sempre più forte del bullismo.

 

Marco Cirillo, Eleonora Fiore, Ferdinando Misceo, Hilary Sardella, Denis Schiavone

Azioni sul documento

Partner del progetto
Logo Carime

La parola speranza viene dal tardo latino sperantia(m), ed indica uno stato d’animo, un sentimento, vissuto da chi è in fiduciosa attesa di un evento, di uno ...

Leggi tutto

Nessuno ama l’uomo che porta cattive notizie - Sofocle