Esaminate ogni cosa e trattenete ciò che è buono Paolo di Tarso
Tu sei qui:Home / Forum / Scuola media Verga

Pensa e vinci

Progetto dei ragazzi del corso pomeridiano di grafica dell’Istituto Comprensivo “Japigia1 Verga” di Bari

Pensa e vinci

Partendo da quanto detto durante il forum, molti ragazzi sono rimasti particolarmente colpiti dall’effetto che ha il gioco o le scommesse sul loro modo di essere e di comportarsi. Quello che a loro finora sembrava molto simile a un videogame invece fa male. Il dilagare di queste abitudini di gioco da “grandi”, dai grattini alle scommesse sportive vere e proprie, (quello che prima veniva giustamente definito gioco d’azzardo) nella loro fascia di età purtroppo è ormai consuetudine e che sia vietato ai minori non è per niente un problema né per loro né per i gestori delle sale reali o virtuali.
Perciò i ragazzi hanno deciso di “canzonare” una degli spot più martellanti inerenti questo mondo, quello dei “gratta e vinci”. Spot che dà l’illusione di poter cambiar vita in un attimo con un semplice e veloce gesto senza aver bisogno di studiare per guadagnarsi il lavoro e il proprio avvenire, del resto ci credono e ci cascano i grandi. Hanno fisicamente cambiato le parole del logo del gioco, per cambiare metaforicamente in significato stesso della pubblicità che non solo vede buttar via i loro soldi ma anche la prospettiva del loro futuro. Ovviamente non ci si riferisce solo a quel gioco ma a tutto il sistema della “promessa di vita facile” che queste scommesse rappresentano.

Per accentuare maggiormente il loro messaggio hanno voluto inserire anche il riferimento al jingle dello spot, tante e troppe volte sentito durante cene e pranzi in famiglia. I ragazzi mandano un messaggio: ce ne siamo accorti e siamo noi a prendervi in giro adesso. Uno sfogo canzonatorio che vuole essere un presa di posizione; il futuro è nostro e non è facile.
Ci siamo accorti che dobbiamo stare più attenti alla pubblicità.

Azioni sul documento

Partner del progetto
Logo Carime

La parola speranza viene dal tardo latino sperantia(m), ed indica uno stato d’animo, un sentimento, vissuto da chi è in fiduciosa attesa di un evento, di uno ...

Leggi tutto

E’ il ben pensare che conduce al ben dire - Francesco De Sanctis